Genitori

Search

Servizi

Registro Elettronico

Circolari Online

Orario di Servizio

 

Modulistica

 

 

Alla Fiera del Crocifisso di Modugno la simpatia e la competenza degli studenti del Panetti-Pitagora di Bari

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Grande affluenza di pubblico durante il doppio appuntamento della Fiera del Crocifisso, tradizionale evento espositivo che si celebra ogni anno nella città di Modugno in provincia di Bari. Quest’anno la campionaria si è tenuta il 12 e il 19 novembre. I numerosissimi stands di commercianti e antiquari hanno invaso il centro del paese, esponendo merci varie. In bella mostra prodotti  di zootecnica, macchine, attrezzi ed accessori per l’agricoltura, piante ornamentali, alberi da frutta, prodotti alimentari, manufatti dell’artigianato locale, utensileria e ferramenta. Una piacevole sorpresa è stata quella dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Panetti Pitagora” di Bari che ha esposto lavori di artigianato digitale realizzati direttamente dagli studenti del corso di Elettronica ed esperimenti dal vivo effettuati dai ragazzi del corso di Chimica.

“Sono stati per me due eventi straordinari – ha dichiarato Silvia Matarrese, docente di Elettronica dell’Istituto -. In queste due mattinate ho potuto fare una delle più belle esperienze che la mia professione di insegnante mi abbia mai proposto. Nel nostro gazebo sono stati esposti alcuni esempi di artigianato digitale. Si tratta di vere e proprie esercitazioni realizzate a scuola durante le ore di laboratorio”. In bella mostra sui tavoli dello stand del Panetti-Pitagora la famosa scheda Arduino utilizzata in applicazioni di pilotaggio di circuiti elettronici. Bambini e adulti, poi, sono stati attratti dai tanti esempi di robotica educativa e da un interessante robot progettato e costruito da alcuni studenti.

Degni di nota sono stati l’etilometro, i circuiti stampati, il circuito crepuscolare, il drone, la chimica negli alimenti e la macchina ad idrogeno, ottimo connubio tra chimica ed elettronica. Un plauso, infine, va ai ragazzi dell’Istituto che hanno animato la vita intorno allo stand della loro scuola insieme ai docenti accompagnatori Silvia Matarrese, Paola Caradonna, Antonio Mongelli e Francesco Carlucci. Studenti di classi diverse hanno presentato ai numerosissimi visitatori, con entusiasmo e proprietà di linguaggio, i loro lavori. Il “Panetti Pitagora” è una scuola di grande tradizione e lo si è visto dall’enorme affluenza di ex-studenti di varie generazioni richiamati dall’affetto che ancora li lega al loro Istituto. Moltissimi, poi, i futuri alunni che hanno già dichiarato la volontà di iscriversi ad uno dei corsi di specializzazione.

La Dirigente Scolastica Eleonora Matteo, a casa per una leggera indisposizione, al telefono ha dichiarato: “Sono raggiante per questa bella esperienza che ha accomunato alcuni docenti e studenti dell’Istituto che dirigo. La bella scuola la si vede in situazioni come questa. Entusiasmo e senso di appartenenza ci contraddistinguono sempre. E poi un’occasione come questa ha consentito, ai tanti studenti presenti, di esporre i loro lavori che hanno ottenuto importanti consensi da parte dei tantissimi visitatori che hanno affollato il nostro stand. Vorrei esprimere tutto la mia gratitudine all’assessore Danilo Sciannimanico e al Maresciallo Saliano per averci invitato a questo evento”. Stanchi ma felici gli studenti hanno saluto Modugno con un “arrivederci al prossimo anno”. Il Panetti-Pitagora tornerà con tanti altri bei lavori da esporre.

(da Matropoli Notizie)

Obiettivi in attesa di verifica | AgiD - Obiettivi di accessibilità
accessibilita.agid.gov.it
Obiettivi di accessibilità 2016
http://accessibilita.agid.gov.it/obiettivi-accessibilita/2016/istituto-di-istruzione-secondaria-superiore/61055